Abbiamo scoperto che stai usando una lingua diversa. Vuoi cambiare la versione della lingua in:

Scegli un altro
lang background
caricamento in corso

SOS ladri? Ecco come mettere in sicurezza porte e finestre

Valuta:
Commenta

Come mettere in sicurezza porte e finestre per dire addio ai furti in casa

Condomini, ville, case indipendenti: il fenomeno dei furti con scasso è molto diffuso in Italia, a prescindere dalla zona geografica e dalla tipologia di abitazione. I ladri che entrano in casa violano il nostro spazio, la nostra privacy e minano anche la nostra sicurezza, oltre che il nostro benessere psicofisico. Difendersi dai malintenzionati è quindi un’esigenza reale, ma come fare?

Sappiamo che la quasi totalità dei furti con scasso avviene forzando porte e finestre, che rappresentano le principali vie di accesso. Se vuoi sentirti più protetto in casa tua, quindi, la prima cosa che devi fare è capire come mettere in sicurezza porte e finestre.

In un furto, il fattore tempo svolge un ruolo determinante. Per scongiurare l’ingresso dei ladri in casa bisogna intervenire sulle vie di accesso con sistemi capaci di contrastare i tentativi di scasso, con l’obiettivo di scoraggiare i malintenzionati: quando l’impresa richiede troppo tempo e il rischio di essere scoperti aumenta, è più probabile che decidano di desistere. Vediamo quindi come mettere in sicurezza porte e finestre per dire addio ai furti in casa.

3 consigli utili su come mettere in sicurezza porte e finestre

mettere-in-sicurezza-porte-e-finestre

Probabilmente hai già pensato di installare grate e antifurti, ma sei sicuro che siano questi i sistemi più efficaci per garantire sicurezza alla tua casa? Se vuoi rendere davvero difficile la vita dei ladri, ecco cosa puoi fare:

  1. Sostituisci i vecchi infissi con nuovi infissi anti-effrazione. Le finestre anti-effrazione non sono impenetrabili, ma richiedono diverso tempo per essere forzate: per essere considerato antieffrazione, un infisso deve restare chiuso per almeno 20 minuti e i test vengono condotti utilizzando gli attrezzi comunemente impiegati nei furti con scasso.
  2. Scegli una porta blindata per l’ingresso. Puoi avere una porta bella e di design che sia anche sicura contro le effrazioni: scegliere porte con alti sistemi di sicurezza ti renderà capace di mettere in difficoltà chiunque voglia introdursi in casa tua.
  3. Se hai un garage che permette l’ingresso in casa, metti in sicurezza anche la serranda scegliendo un modello difficile da forzare.

I plus che rendono ancora più sicura la tua casa

Grazie alla tecnologia, disponiamo oggi di molti più sistemi per rendere maggiormente sicure le nostre abitazioni. Un esempio sono i sistemi smart home per il controllo a distanza che puoi gestire comodamente tramite App su smartphone: puoi verificare se hai chiuso la porta del garage o quella di casa oppure ricevere una notifica, grazie all’applicazione di sensori, ogni qual volta una finestra viene aperta.

Dove trovare prodotti per una casa smart e sicura?

Adesso che sai come mettere in sicurezza porte e finestre, non ti resta che seguire i consigli che ti abbiamo dato. Nel catalogo di DAKO trovi tanti prodotti che possono rendere più bella e protetta la tua abitazione: portoni di ingresso, finestre antieffrazione e sistemi di gestione intelligente della casa.

La gamma di prodotti firmati DAKO è davvero ampia: confronta i diversi modelli e individua quelli che fanno al caso tuo!

Potrebbe piacerti anche:

Consigli
Come scegliere il colore degli infissi? Consigli per chi sta ristrutturando

Stai per ristrutturare casa e uno dei tuoi dubbi è come scegliere il colore degli infissi? Si tratta di una decisione tutt’altro che semplice perché gli infissi, oltre ad essere grandi protagonisti dell’ambiente, sono complementi destinati a durare nel tempo. Il colore degli infissi, inoltre, determina lo stile e la personalità della casa e la prima domanda che devi porti è quindi: “restare sul classico oppure osare?”.

Consigli
Isolamento termico in casa: come ottenerlo al meglio

Vorresti rendere la tua abitazione meno esposta all’attacco degli agenti atmosferici e ridurre i consumi energetici? Migliorare l’isolamento termico in casa significa mettere in atto una serie di azioni finalizzate ad evitare la dispersione del calore per migliorare il comfort abitativo e ridurre lo spreco di energia. Raggiungere un buon livello di isolamento permette di mantenere in casa la temperatura ottimale, riducendo lo scambio termico tra ambiente interno ed esterno. Come fare? Te lo spieghiamo subito.

Consigli
Come risparmiare energia elettrica in casa? 5 consigli preziosi!

Il caro bollette pesa sulle tasche degli italiani e in tanti sono alla ricerca di idee e consigli su come risparmiare energia in casa per ridurre i consumi. Se l’argomento interessa anche te, sappi che risparmiare sulla luce in casa è un obiettivo semplice da raggiungere, ma solo se metti in atto abitudini virtuose e adotti piccoli accorgimenti.

Sprawdź gdzie kupić nasze produkty