Abbiamo scoperto che stai usando una lingua diversa. Vuoi cambiare la versione della lingua in:

Scegli un altro
lang background
caricamento in corso

In cosa consiste la differenza tra telaio e controtelaio?

Ormai essenziali entrambi per porte e finestre: ecco qual è la differenza tra telaio e controtelaio

Hai bisogno di acquistare delle porte o finestre nuove per la tua casa o l’ufficio? Oltre all’estetica, dovrai valutare anche la funzionalità di questo importantissimo elemento di arredo, che permette di separare gli ambienti.

Infatti, porte e finestre si compongono di tanti elementi differenti come anta, maniglia (o pomello), telaio, controtelaio e cerniere.

Per fare la scelta giusta considerandoli proprio tutti, è importante conoscere la differenza tra telaio e controtelaio e qual è la loro funzione. Andiamo a scoprirne di più.

Cosa sono e qual è la differenza tra telaio e controtelaio?

Fino all’inizio degli anni ottanta, i serramenti venivano montati direttamente al muro con delle zanche o tasselli. In pratica, il telaio veniva incastonato nel vano murario, ma questo tipo di sistema non riusciva ad isolare bene le finestre o le porte dall’esterno. Per questo motivo, sono stati introdotti i sistemi di serramenti con i controtelai.

Questo elemento, infatti, è indispensabile per permettere un ottimo isolamento termico, evitare infiltrazioni d’acqua e aria, ma anche fissare con precisione e sicurezza il serramento, a vantaggio della sua durevolezza.

 

come-pulire-le-maniglie-cromate

 

Vediamo però in dettaglio cosa sono e la differenza tra telaio e controtelaio:

  • Il telaio è la struttura in legno che si trova dietro o intorno all’anta. È quindi l’elemento che accoglie il pannello ed è composto da profili verticali, chiamati montanti, e da un traverso orizzontale. Nelle porte scorrevoli il telaio è chiamato anche stipite.
  • Il controtelaio, detto anche falso telaio, cassa matta o telaio morto, è invece una struttura il legno per le porte battenti e in metallo per le porte scorrevoli, che rappresenta l’elemento di connessione tra serramento e muratura. In pratica serve a fissare il telaio di porte o finestre ed è installato nel vano parete.

 

L’importanza del controtelaio per le porte scorrevoli

Conoscere la differenza tra telaio e controtelaio è utile soprattutto se devi acquistare delle porte scorrevoli, ormai le più apprezzate sia in case moderne che classiche.
Il telaio e il controtelaio, seppur presenti anche nelle porte a battente, sono fondamentali nelle porte a incasso nel muro, perché è proprio il controtelaio metallico che consente al telaio, e quindi alla porta, di scomparire all’interno della parete.

 

come-pulire-le-maniglie-cromate

 

Grazie alla struttura a scorrimento, l’anta si sposta nel controtelaio incassato nel muro, consentendo un ancoraggio solido del telaio fisso del serramento. Il controtelaio permette al pannello porta, quindi, di scomparire nel vano murario.
Le porte scorrevoli si adattano alla perfezione in ogni ambiente e stile di arredo, e permettono di recuperare spazio, importante soprattutto negli ambienti più piccoli.

Il controtelaio, inoltre, permette anche di realizzare porte scorrevoli a scomparsa una opposta all’altra, una soluzione ideale per dividere in modo elegante gli spazi interni o quando il vano porta è molto ampio.

 

Perché acquistare porte e vetrate scorrevoli DAKO

Ora che conosci la differenza tra telaio e controtelaio, consulta il catalogo di DAKO, dove puoi trovare porte a scomparsa e vetrate scorrevoli eleganti, sicure e resistenti.
Puoi scegliere porte salvaspazio con sistema di apertura slide o sistemi scorrevoli in vetro per aumentare la luminosità di una stanza o massimizzare l’ingresso della luce naturale.

 

come-pulire-le-maniglie-cromate

 

Grazie alle avanzate soluzioni progettuali, i profili risultano leggeri nonostante il peso, assicurano un buon livello di isolamento termico e la soglia bassa degli infissi garantisce inoltre un comfort senza precedenti, venendo incontro anche alle persone con difficoltà motorie.

Sei alla ricerca di consigli per scegliere i profili più adatti alla tua casa? Contattaci: siamo sempre a tua disposizione!

Potrebbe piacerti anche:

Finestre | Avvolgibili
Domotica in casa: come funziona e perché sceglierla per i tuoi infissi

Cos’è la domotica per la casa, come funziona e come può migliorare il comfort abitativo

Porte, tapparelle e infissi che si chiudono e aprono a distanza, illuminazione automatizzata e possibilità di termoregolare la temperatura: no, non stiamo parlando di fantascienza, ma dei sistemi di domotica per la casa!

Se sogni di rendere la tua più funzionale, accogliente, sicura, ma soprattutto ecologica, non devi far altro che scoprire questa scienza che si occupa dello studio delle tecnologie finalizzate a migliorare la qualità della vita presso case, edifici o spazi dedicati alla vita comune.

Vediamo allora la domotica in casa come funziona e come sfruttarla.

Finestre | Avvolgibili
Come scegliere il colore delle tapparelle? Guida all'acquisto di avvolgibili

Casa nuova o ristrutturazione? Ecco consigli e linee guida su come scegliere il colore delle tapparelle

Se stai per acquistare una nuova casa o devi programmare una ristrutturazione, molto probabilmente dovrai cambiare infissi e serramenti, degli elementi molto importanti per garantire sicurezza e comfort casalingo.

Se la tua scelta è ricaduta sulle tapparelle, dovrai fare molta attenzione alla scelta del colore, perché incide sull’aspetto finale dell’edificio e contribuisce a valorizzare l’abitazione, rispecchiandone lo stile.

Ma come scegliere il colore delle tapparelle senza stress? Ecco dei consigli preziosi.

Finestre | Avvolgibili
infiltrazioni-acqua-dagli-infissi
Addio alle infiltrazioni d'acqua dagli infissi con i serramenti giusti

Quali sono le cause delle infiltrazioni d’acqua dagli infissi e come risolvere il problema

Hai notato la presenza di infiltrazioni d’acqua dagli infissi? Ogni volta che piove si bagna anche all’interno? Le infiltrazioni di acqua dalle finestre sono fastidiose criticità che, oltre al disagio che provocano sul momento, possono portare anche a delle conseguenze nel medio e lungo termine, come la creazione di condensa e la formazione di muffa in casa.

Finestre | Avvolgibili
isolamento-termico-infissi-quali-scegliere
Isolamento termico e infissi: quali scegliere per gestire il calore in casa

Perché puntare sull’isolamento termico degli infissi e quali scegliere per migliorare il comfort abitativo

Quando il caldo estivo si fa intenso, affidarsi agli impianti di condizionamento può non essere sufficiente. Se la casa non vanta un buon livello di isolamento, raggiungere e mantenere la temperatura ottimale può infatti essere molto difficile. Uno dei punti in cui avviene lo scambio termico tra interno ed esterno sono infatti le finestre, sia nella parte del cassonetto che della struttura, ma anche dei vetri.

Finestre | Avvolgibili
miglior-materiale-per-infissi
Qual è il miglior materiale per infissi? Consigli per scegliere

Guida all’acquisto: qual è miglior materiale per gli infissi da installare in casa

Stai ristrutturando casa o semplicemente vuoi sostituire i tuoi vecchi serramenti e ti stai chiedendo qual è il miglior materiale per infissi? La varietà di soluzioni presenti sul mercato rende la scelta delle nuove finestre abbastanza complessa, specie se non si conoscono le caratteristiche dei diversi materiali.

Finestre | Avvolgibili
Quanti tipi di porte scorrevoli esistono e quali scegliere per casa?

Guida all’acquisto: ecco i principali tipi di porte scorrevoli in commercio

Hai una casa piccola e stai pensando di cambiare gli infissi? Nelle abitazioni di piccola metratura, vengono spesso installate porte scorrevoli per far fronte alla mancanza di spazio che rende difficoltosa l’apertura di una classica porta a battente.

Sprawdź gdzie kupić nasze produkty